Santuari e parchi famosi a Chhattisgarh

Quando Chhattisgarh si separò dal Madhya Pradesh, portò via 16 distretti che coprivano in gran parte i parchi e il verde dello stato precedente. Attualmente, Chhattisgarh possiede con orgoglio 3 parchi nazionali e 11 santuari della fauna selvatica che contribuiscono al 12% delle terre forestali del mondo. Promuovendo l'ecoturismo e la biodiversità, è benedetto essere l'habitat naturale di alcune delle specie più rare su questo pianeta.

Wild Buffalo è l'animale di stato e Hill Myna è l'uccello di stato di Chhattisgarh. La stagione dei turisti nei parchi di Chhattisgarh è di solito da novembre a giugno, il periodo migliore per sperimentare le foreste tropicali.

Bellissimi santuari e parchi a Chhattisgarh:

1. Santuario di Barnawapara:

Barnawapara Sanctuary è un piccolo santuario della fauna selvatica che copre 245 km quadrati e si trova nel quartiere Mahasamund di Chhattisgarh. Gli amanti degli animali avranno la rara opportunità di vedere da vicino tigri, antilopi, leopardi, bisonti e molte altre specie. È anche pieno di uccelli come aironi, pappagalli e diverse specie rare.

La foresta è costituita principalmente da alberi decidui secchi tropicali, con tipi unici di alberi Mahua, Ber e Seemal. I turisti possono usufruire di vie aeree, ferroviarie e carreggiate per raggiungere il Santuario.

2. Santuario di Sitanadi:

Il Santuario di Sitanadi si trova nel distretto di Dhamtari a Chhattisgarh, e copre circa 556 kmq. Il fiume Sitanadi, che incontra il fiume Mahanadi a Deokhut, scorre attraverso il santuario e da qui il nome. Ospita principalmente alberi decidui e umidi alberi peninsulari come Sal, Teak e Bamboo.

Insieme a questi amanti della natura possono sperimentare animali come Antilopi, Nilgai, Leopardi, Dollaro nero e varie specie rare. Oltre agli Egret nativi, Bulbul e Pappagalli, gli uccelli Tree Pie sono un piacere speciale. È in preparazione anche un progetto di riserva per tigri.

3. Santuario degli Udanti:

Udanti è una delle principali attrazioni turistiche di Raipur in Chhattisgarh, con una superficie di 232 kmq. Il nome deriva dal fiume che scorre nella zona collinare di Raipur. Noto appositamente per preservare le specie in pericolo di estinzione dell'animale di stato, il bufalo selvatico, il turismo di Chhattisgarh è incompleto senza un viaggio in questo santuario. Sede di Magpie Robin, pappagalli e altre specie rare, è ricoperta da alberi tropicali a penisola secca come Sal. Le colline e la topografia semplice aggiungono bellezza scenica. Questo santuario si trova a 160 km dalla città di Raipur.

4. Parco nazionale Indravati:

Il fiume Indravati drena la parte settentrionale di questo parco nazionale e da qui il nome. Situato nel distretto di Dantewada e copre quasi 2800 kmq, è uno dei parchi nazionali più conosciuti del paese. Dal 1983 è una riconosciuta Tiger Reserve. Le altre principali attrazioni includono prati verdi lussureggianti dove i turisti possono avvistare erbivori selvatici e la vista unica dei coccodrilli crogiolarsi al sole. Bastar è il luogo più vicino collegato dalla strada. Un luogo chiamato Kutrue funge da punto di ingresso al Parco.

5. Parco nazionale di Kanger Valley:

Il parco nazionale di Kanger Valley, situato sulle rive del Kholaba, prende il nome dal fiume Kanger che scorre da esso. È un terreno collinare accessibile dal distretto di Bastar. L'aeroporto più vicino è Raipur e Jagdalpur lo collega tramite ferrovie e linee di autobus. Questo parco è costellato di luoghi turistici e ha due famosi punti picnic nel Bhaimsa Dhara Crocodile Park e nel Kanger Dhara Park. Questo luogo ospita anche varie abitazioni tribali.

6. Parco nazionale di Sanjay:

Il Parco Nazionale di Sanjay, noto anche come Parco Nazionale Ghasi Das, ha una superficie estesa di 2303 kmq ed è coperto di fiumi. È il sito turistico più visitato nel distretto di Bastar. Il punto di ingresso è un luogo chiamato Sidhi nel Madhya Pradesh. Le chiacchiere giocose di uccelli come Pappagalli, Munias, Blue Kingfishers e Wagtails attraverso gli alberi Sal, Palas e Gurajan sono davvero i sogni degli amanti della natura che diventano realtà.

I luoghi sono ben collegati da vie aeree, ferroviarie e stradali, l'aeroporto più vicino è Raipur. Questo stato offre una ricca esperienza faunistica che non ha eguali in nessun altro stato del mondo.